Rita Atria, la giornata di Partanna

Antimafia Special ha seguito la commemorazione di Rita Atria, suicida a 17 anni una settimana dopo la morte di Paolo Borsellino.

« Prima di combattere la mafia devi farti un auto-esame di coscienza e poi, dopo aver sconfitto la mafia dentro di te, puoi combattere la mafia che c’è nel giro dei tuoi amici, la mafia siamo noi ed il nostro modo sbagliato di comportarsi. Borsellino, sei morto per ciò in cui credevi ma io senza di te sono morta. »

Nell’ordine parlano: Nadia Furnari – fondatrice dell’Associazione Rita Atria -, una rappresentante dell’Associazione Rita Atria Partanna, Michela Buscemi – costituita parte civile al primo maxi processo di Palermo, ritiratasi in seguito solo dopo aver ricevuto minacce di morte ai suoi figli -, Salvo Laganà – Associazione Rita Atria -, Amico Dolci, il figlio di Danilo (centro studi Danilo Dolci), Tony Mulè – presidente concordia Partanna di New York -, Pino Maniaci di Telejato, Salvo Vitale – associazione culturale Peppino Impastato -, i ragazzi dell assssociazione rita atria ed infine Michela Buscemi, che, nella commozione tutti i presenti, recita una poesia che lei stessa ha scritto.

Tagged , , , ,

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>