Nadia Furnari e Michela Buscemi: testimonianze di donne

In questa intervista Nadia Furnari parla della Calabria, parla soprattutto delle calabresi che lottano ogni giorno. Persone di cui non parla nessuno. Testimoni e collaboratrici di giustizia. Parla di Rita Atria, una donna morta non solo per la mafia, ma per l’abbandono da parte delle istituzioni. Ricordarla significa ricordare tutte le persone che oggi lottano e che vengono lasciate da sole.

Michela Buscemi racconta la sua storia. L’omicidio del fratello Salvatore, ucciso in un ristorante.
L’altro fratello, Rodolfo, alla ricerca dei killer, viene minacciato per questa cosa e un giorno scompare…

 

Tagged , , , ,

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>