la scalata al monte Pellegrino con Salvatore Borsellino e le agende rosse

Salvatore Borsellino e il popolo delle agende rosse in partenza per la salita al monte Pellegrino

La salita a monte Pellegrino è stata qualcosa di tremendo.
Salvatore Borsellino è di una forza incredibile, che se ti attacchi porta anche te.

Cappello, Lacoste, pantaloncini e scarpe da trekking: irrefrenabile su una salita che non finiva più.  Cercavo di scattare foto e fare video ma la fatica era immane e credo che anche per Salvatore lo sia stato. Solo che lui ha una motivazione in piu, la verità! E grazie a lui io ci sono arrivato alla fine della salita. E grazie a lui abbiamo fatto anche la discesa a piedi, io insieme a un pugno di irriducibili di agende rosse arrivati da tutta Italia tra cui, devo dire, pochi palermitani. Peccato che la città dall’alto del monte è una colata di cemento, laddove c’erano aranceti adesso solo palazzoni, triste a vedersi.

Al ritorno ho recuperato al volo santuzza e sono andato a prendere le chiavi di questa casa da dove sto scrivendo, nemmeno il tempo di vedere un paio di cose che sono ripartito. Un altro corteo, senza sosta, da piazza Croci e Croce fino alla Facoltà di Giurisprudenza a Via Maqueda. Nel tragitto poche centinaia di persone, una città che accettava l’imprevisto di queste persone in corteo, mentre si affannava a fare shopping durante i saldi. Poi però siamo arrivati alla Facoltà e un bagno di folla ha accolto le agende rosse, Salvatore e gli altri magistrati. Per me è importante essere qui, respirare quest’aria fresca con un odore malsano che ogni tanto arriva da fuori.

Ero devastato, sciolto nei vestiti dal calore della sera infuocata e umida.
Mi concedo una cena volante.
Santuzza fa i capricci, forse ci vuole un medico palermitano.
Ho paura che non voglia ripartire. Ce la fa ancora, ma ha bisogno di una terapia.

Sono stanco e felice, ma anche impaurito. Vedo il vuoto intorno alla bellezza.

Tagged , , ,

One thought on “la scalata al monte Pellegrino con Salvatore Borsellino e le agende rosse

  1. Stefy scrive:

    non avere paura! vai avanti per la tua strada!

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>